top of page

Certificazione Leed

Il LEED® è un programma di certificazione volontario che può essere applicato a qualsiasi tipo di edificio (sia commerciale che residenziale) e concerne tutto il ciclo di vita dell’edificio stesso, dalla progettazione alla costruzione.


LEED promuove un approccio orientato alla sostenibilità, riconoscendo le prestazioni degli edifici in settori chiave, quali il risparmio energetico ed idrico, la riduzione delle emissioni di CO2, il miglioramento della qualità ecologica degli interni, i materiali e le risorse impiegati, il progetto e la scelta del sito. Sviluppato dalla U.S. Green Building Council (USGBC), il sistema si basa sull’attribuzione di ‘crediti’ per ciascun requisito. La somma dei crediti costituisce i 4 livelli di certificazione: base, oro, argento, platino.




GBC ITALIA (Green Building Council Italia), è l’organismo promosso dalla società consortile Distretto Tecnologico Trentino, che ha introdotto lo standard LEED nel nostro paese, a partire da Aprile 2010. Aderiscono all’iniziativa enti pubblici, realtà industriali e del mondo della ricerca.


La certificazione LEED, va velocemente affermandosi come nuovo standard mondiale per le costruzioni eco-compatibili (viene oggi applicato in 40 paesi diversi).

Consente, meglio di altri strumenti, di esaltare le caratteristiche ‘verdi’ degli immobili, conferendo loro un significativo valore aggiunto. Consente inoltre un facile confronto tra immobili alternativi, nel mercato.



SPAZIO DOMAL E CERTIFICAZIONE LEED GOLD


Dopo quasi sei mesi di lavori, lo Spazio Domal in Viale Biancamaria 2 a Milano, di cui ho curato parte della progettazione e l’intera Direzione Lavori, ha finalmente ottenuto la CERTIFICAZIONE LEED GOLD!



Sono molto contenta del risultato ottenuto, che premia gli sforzi compiuti “sul campo” per realizzare uno spazio commerciale non soltanto bello esteticamente, ma soprattutto SOSTENIBILE.



TEMATICHE AFFRONTATE E SCELTE VINCENTI


Nello specifico, le tematiche affrontate per ottenere la certificazione LEED GOLD sono state:

  • Densità circostante e usi diversi

  • Accesso al transito di qualità

  • Ingombro di parcheggio ridotto

  • Riduzione dell'uso di acqua interna

  • Ottimizza le prestazioni energetiche

  • Misurazione avanzata dell'energia

  • Stoccaggio e raccolta di materiali riciclabili

  • Strategie migliorate per la qualità dell'aria interna

  • Innovazione


La scelta nell’utilizzo di materiali a basso impatto ambientale come resina certificata Sika, argilla Matteo Brioni ed alcune accortezze come l’utilizzo di riduttori di intensità dell’acqua sui miscelatori nei bagni e l’inserimento di un miscelatore a 3 vie in cucina (che consente l’utilizzo di acqua filtrata sia calda che fredda, sia naturale che frizzante) assieme ad altri aspetti, come l’ottima organizzazione di impianto elettrico e di condizionamento, ha portato ad ottenere questo importante risultato.



Un ringraziamento particolare a tutte le maestranze ed ai fornitori coinvolti, senza i quali sarebbe stato impossibile ottenere questa importante certificazione ambientale.


Grazie quindi a:



Infine, un grazie speciale allo studio OGB, soprattutto nella persona di Cinzia Polesini, che ci ha seguito passo passo, aiutandoci e dipanando intoppi e difficoltà che si sono presentati lungo il cammino.


Non dobbiamo impegnarci in azioni grandiose ed eroiche per partecipare al cambiamento. Piccole azioni, se moltiplicate per milioni di persone, possono trasformare il mondo. – Howard Zinn

Seguimi su

תגובות


bottom of page